Cristalli e cristalloterapia
Fin dall'antichità più remota i cristalli sono utilizzati come amuleti, talismani o comunque portafortuna. Spesso sono anche stati considerati oggetti sacri e utilizzati per finalità terapeutiche, per attirare la fertilità e la fortuna scacciando tristezza e malattie da chi li possedeva.
La loro struttura simmetrica, la loro capacità di scomporre la luce e l'aspetto "magico" hanno da sempre affascinato pensatori e scienziati.
Originati dall'incontro dei 4 elementi della creazione: Acqua, Aria, Fuoco e Terra, i cristalli sono spesso di una bellezza magica e affascinante e riescono a far percepire a chi li indossa una carica energetica particolare.
La cristalloterapia moderna è erede della teoria secondo cui alcuni cristalli possono aiutarci a stare meglio (una credenza comune a quasi tutte le culture, indipendentemente dalla collocazione storica o geografica) e fonda i suoi presupposti nel fatto che tutti i corpi possiedono un particolare campo energetico, e che ogni fenomeno naturale ha come conseguenza l'emissione o l'assorbimento di energia. Si tratta quindi di un antichissimo sistema di guarigione naturale che mira a riportare l'equilibrio energetico in una persona.
Che desideriate crederci o meno, non potete però non notare come le donne si sentano più belle e sicure anche ai giorni nostri indossando quei "cristalli" che portano il nome di gioielli: si tratta del riflesso profondo di sensazioni ancestrali, legate al rapporto speciale che c'è fra l'essere umano, i fenomeni naturali ed i manufatti opera dell'ingegno.
www.swarovski.com




L'autrice descrive una seduta completa di cristalloterapia: come prepararsi con la respirazione, come disporre le pietre sui vari chakra per iniziare il viaggio nella memoria, come curare i bambini. Sette sono le famiglie dei cristalli terapeutici, tra i quali hanno particolare importanza le Verghe Laser, antichi cristalli raccolti nel Sud America e provenienti dall'antica Lemuria.
I cristalli guariscono le ferite dell'anima aprendo la via al Sé superiore.
Con questo libro si vogliono proporre due differenti percorsi che procedono parallelamente. Il primo riguarda la percezione oggettiva dell'energia, che consente di appropriarsi della responsabilità dei cambiamenti energetici che la Cristalloterapia genera in chi riceve i trattamenti.
Dopo aver insegnato come si percepisce l'energia, illustra come misurare e valutare lo stato dell'aura e dei chakra; infine, si espongono le caratteristiche di un gran numero di pietre e cristalli e le tecniche per utilizzarli nei trattamenti volti a ottenere la massima pulizia e tonicità della struttura energetica. Questo è un primo aspetto che definiremo "oggettivo".
Il secondo percorso, invece, attraverso una serie di riflessioni e di stimoli, sollecita ad approfondire il rapporto tra noi e l'universo olografico. Molte scoperte dei geni della fisica quantistica, con altre parole, esprimono le stesse verità delle antiche tradizioni spirituali.



Un trattamento terapeutico "olistico" non può essere semplicemente un'impeccabile applicazione di una tecnica, ma dovrebbe essere anche l'espressione di una matura coscienza "olistica".
Diverse sono le strade verso la consapevolezza che ciascuno di noi percorre, ma tutte, obbligatoriamente, passano dal cuore; l'autore propone la propria e per questa ragione la definiremo "soggettiva".
La lettura di questo libro è dunque un affascinante viaggio che porta alla luce, dalla profondità della terra, dei preziosi compagni in grado di aiutarci e consolarci, sussurrandoci un messaggio di ritorno alla nostra vera natura, alla nostra coscienza profonda, dove si nasconde il vero potere di guarigione.

Angelo Balladori - Come molti, ha iniziato il cammino con il Reiki, divenendo Reiki master nel 2000 e Karuna-Reiki master nel 2001, direttamente dalle mani di William L. Rand. Assolutamente determinante e formativo l'incontro con Master Choa Kok Sui e la sua scuola, che comprende innanzi tutto la disciplina terapeutica nota come Pranic Healing. Tra le sue esperienze si annoverano anche corsi di radioestesia. Tiene seminari di cristalloterapia, di Ki-Therapy (tecnica di pulizia e riequilibrio energetico) e di Karuna-Reiki.




Grazie al Rilassamento con il Cristallo chiunque può imparare l’arte dell’autoipnosi in maniera piacevole e rilassante. Ascoltando il Rilassamento con il Cristallo praticherete l’auto-ipnosi e potrete impiegarla quando vorrete, usandola sia per rilassarvi nei momenti di stress, sia per aiutarvi a coltivare un atteggiamento più calmo e concentrato.
Avete mai provato ad auto-ipnotizzarvi? Probabilmente credete di no, ma in realtà ci auto-ipnotizziamo tutti i giorni. La trance, infatti, è uno stato psicofisico al quale accediamo spontaneamente, spesso più volte nell’arco della giornata.Vi ricordate l’ultima volta che avete sognato ad occhi aperti, magari fissando un qualcosa fuori dalla finestra, con lo sguardo perso nel vuoto? L’ipnosi è uno strumento che induce rilassamento fisico e concentrazione mentale in cui la mente può essere rieducata a pensare in maniera positiva (suggestionata con pensieri e immagini positive).
L’ipnosi, detta semplicemente, ha un effetto calmante. La mente è liberata, anche se temporaneamente, da pensieri censori che normalmente permeano la coscienza. Inoltre nello stato di trance, il sistema nervoso parasimpatico riporta in equilibrio quei processi fisiologici, attivati dal sistema nervoso simpatico, che mettono l’individuo sotto stress.
(Il sistema nervoso simpatico, una volta stimolato da una situazione percepita come una minaccia, mette in moto una serie di processi fisiologici quali tensione muscolare, dilatamento delle pupille,aumento della sudorazione,rallentamento della digestione, costrizione del pacco intestinale ecc. In aggiunta il fegato rilascia zuccheri nel sangue per la produzione di energia e l’adrenalina accelera il battito cardiaco).

Vera Peiffer, psicanalista e ipnositerapeuta di origine tedesca, vive e lavora a Londra. Laureata in psicologia, ha studiato ipnosi e psicoterapia presso l’Hypnothink Foundation di Cheltenham, l’International Association of Hypno-Analysts di Bournemouth e l’Atkinson College of Hypnosis and Hypnohealing di Southport in Inghilterra. Membro del National Council of Psychotherapists (Consiglio Nazionale degli Psicoterapeuti-Regno Unito), del College of Advanced Hypnotherapy e membro onorario dell’Association of Analytical and Cognitive Therapists, Vera Peiffer è stata titolare di cattedra di Stress Management alla London Business School of Economics e lavora come Ipnoterapeuta Analitica dal 1986. Nel 1994 Ha fondato la Peiffer Foundation, un istituto scolastico di Result Oriented counselling, il cui corso di formazione professionale è stato accreditato nel Regno Unito prima dalla Thames Valley University di Londra e poi dal National Council of Psychotherapists (Consiglio Nazionale degli Psicoterapeuti). In Italia, la Peiffer Foundation e stata ufficialmente accreditata dal C.N.C.P. (Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti).Da vent’anni Vera Peiffer conduce conferenze e seminari sul pensiero positivo e la gestione dello stress in Inghilterra, Germania e Italia, sia per il pubblico che per le aziende. Autrice del noto best-seller “Il Potere del Pensiero Positivo”, Vera Peiffer è un’autrice prolifica, rinomata a livello internazionale.

Le immagini pubblicate in queste pagine sono state prese nel web offerte in forma pubblica e rimangono di proprietà dei rispettivi autori. In caso foste al corrente di violazione di copyright di cui non sono a conoscenza, vi prego cortesemente di informarmi tramite messaggio privato e provvederò a rimuovere le immagini contestate,
grazie