Stirare

grazie alla condivisione, ho scoperto che potevo apportare cambiamenti ai miei piccoli gesti quotidiani per raggiungere risultati differenti forse più soddisfacenti :ibwew4.jpg:
ed è proprio condividendo ulteriormente i piccoli gesti del quotidiano che potrei trovare nuove soluzioni, nuove strategie anche...anche nei lavori domestici? nella gestione del bilancio familiare? nell'organizzazione di eventi?
io comincio con...
stirare
ci sono diverse persone che conosco che so che non stirano praticamente niente (camicie a parte)
d'accordo che ci sono nuovi tessuti che non necessitano di particolari pieghe o plissettature ma...
io non ce la faccio proprio
d'estate sì...a volte stendo le camicie in gruccia e la mattina le infilo fresche di bucato...ma non mi sento a mio agio...ho risparmiato tempo e sudore ma non mi sento a mio agio e per vivere al meglio le mie giornate, l'unica mia esigenza è proprio sentirmi bene con me stessa quindi...
io stiro tutto
anche il tappetino del bagno

ecco poi perchè ho sempre montagne di roba da stirare...

mi piace toccare tessuti in cui le fibre sono liscie e scorrevoli al tatto
mi piace sentire che i miei amati jeans (quando riesco ad entrarci dentro) sono gradevoli da toccare e non rigidi come appena raccolti...mi piace il brillìo che un tessuto lavorato rivela dopo l'incontro con la piastra...
mi piace l'asciugamano in piega rigorosamente in tinta con le mattonelle del bagno che risveglia i miei sensi accarezzandomi mentre mi asciugo il viso al mattino...

per stirare uso una banalissima Vaporella della Polti...
funziona ad acqua del rubinetto ed ogni tanto faccio un lavaggio della caldaia riempiendola per metà, poi agitandola energicamente e svuotando poi tutto il contenuto...
ha una autonomia limitata ma approfitto dei tempi intemredi per fare altre "cose" in modo da non sentirmi "la bella lavanderina"...

ogni "caldaia" dà la precedenza ad indumenti bianchi in modo che se c'è qualche fuoriuscita di calcare non mi lasci delle tracce troppo visibili...poi passo ai neri e ai colorati...
la prima caldaia è per ciò che è indispensabile per la settimana, poi vado avanti finchè riesco (mai più di tre caldaie) cercando di non evitare la cose che detesto stirare...
per ultimo...mi impongo di finire tutta l'acqua che ho nel ferro prima di smettere di stirare...

voi, come fate? :ibwew4.jpg:
non ridete troppo...con amore, Magda

Le immagini pubblicate in queste pagine sono state prese nel web offerte in forma pubblica e rimangono di proprietà dei rispettivi autori. In caso foste al corrente di violazione di copyright di cui non sono a conoscenza, vi prego cortesemente di informarmi tramite messaggio privato e provvederò a rimuovere le immagini contestate,
grazie