I benefici dell'idroterapia so bene quanto siano veritieri ed efficaci, ma non immaginavo che anche per i gatti fossero applicabili come invece risulta dai video che vado a mostrare

Mog vuole tornare a correre, a saltare, a giocare come tutti i gatti del mondo. E per farlo è disposto a tutto, persino a sfidare l’acqua, da sempre nemica dei felini. Proprio come succede a tanti uomini, però, l’idroterapia ha straordinari effetti anche sui gatti. Semiparalizzato dopo esser stato investito da un’automobile, Mog sta così recuperando l’uso delle zampe anteriori.
Accompagnato da un’istruttrice, Mog è alla sua decima lezione di nuoto in una vasca di poco meno di cinque metri. Ed è finalmente riuscito ad appoggiarsi sulle sue zampe.
“All’inizio era terrorizzato – racconta la sua padrona, Veronica Ashworth, sulle pagine del britannico Daily Mail – Poi ha iniziato a provarci gusto e ora Mog si applica con costanza nella riabilitazione”.
Veronica e Mog vivono in Cornovaglia. Un anno fa Mog è stato investito e, negli ultimi mesi, è riuscito a muoversi utilizzando le sole zampe posteriori. Poi un veterinario del luogo ha convinto Veronica a portare il suo gatto al centro riabilitativo Hawksland di Saint Issey.
Al costo di 30 sterline per 15 minuti di seduta, Mog sta facendo grandi progressi. Anche la sua istruttrice, Ros Boisseau, è entusiasta: “Non avevo mai affrontato un percorso di idroterapia con un gatto. Mog sta recuperando in fretta”. Ancora qualche lezione e Mog potrà tornare a correre e a saltare in braccio alla sua padrona. Proprio come faceva sempre, fino a un anno fa.

http://www.tgcom.mediaset.it/magazine/articoli/1013699/semi-paralizzato-dopo-un-incidente-%3Cbr%3E-un-gatto-sfida-lacqua-per-guarire.shtml]http://www.tgcom.mediaset.it/magazine/arti...r-guarire.shtml