In questi ultimi due giorni ho visto due film con la stessa bellissima attrice: Amanda Seyfried
Dire che è bellissima non è sufficiente...è strabellissima...

Il film è tratto dal romanzo Lettere a Giulietta di Lise e Ceil Friedman. Il film è stato distribuito negli Stati Uniti il 14 maggio 2010 e in Italia il 25 agosto 2010.
Una giovane coppia americana è in viaggio in Italia, a Verona. Ristoratore cultore del vino lui, giornalista in cerca di fortuna lei; i due hanno pochissimo tempo da condividere in questa sorta di "luna di miele" anticipata. La ragazza, sotto la famosa loggia degli innamorati, legge per caso un messaggio indirizzato a Giulietta, scritto da una donna inglese, Claire (Vanessa Redgrave) in cerca di un suo amore adolescenziale incontrato proprio in Italia 50 anni prima e mai dimenticato. La giovane Sophie (Amanda Seyfried) chiede il permesso ad Isabella (Luisa Ranieri) di rispondere a quella vecchia lettera in veste di "segretaria di Giulietta" e quando Claire, in pochissimi giorni, giungerà in Italia con il fascinoso nipote (Charlie), Sophie si recherà in Toscana insieme alla donna per aiutarla a ritrovare l'amore perduto (Lorenzo). L'autista dei loro viaggi è quindi il nipote (Christopher Egan) di Claire che però sembra non nutrire molta simpatia per Sophie, mostrandosi inizialmente impaziente, scontroso e disfattista. Durante il lungo iter bussano a tantissime porte in cerca del Lorenzo giusto (Franco Nero), ma proprio quando pare che i loro sforzi siano stati vani, ecco spuntare, tra i filari di una vigna, un uomo a cavallo e chissà che poi anche tra Sophie e Charlie nasca finalmente qualcosa di bello e inaspettato...

Le immagini pubblicate in queste pagine sono state prese nel web offerte in forma pubblica e rimangono di proprietà dei rispettivi autori. In caso foste al corrente di violazione di copyright di cui non sono a conoscenza, vi prego cortesemente di informarmi tramite messaggio privato e provvederò a rimuovere le immagini contestate,
grazie