Anno 2017 - Il mio Diario

24 Aprile 2017

...è difficile scrivere con una sola mano...

Niente di preoccupante! Non è successo niente di grave! Anzi!

Il Piccolo è sempre più coccolone e mammone e adora infilarsi nei miei vestiti, arrotolarsi acciambellandocisi dentro e prendersi tutte le coccole che può!

Adesso è "dentro" la maglia ch indosso, doverosamente appoggiata sulla scrivania e rimboccata su di lui, il mio braccio destro lo contiene e lui non ha smesso un attimo di fare fusa "parlandomi" com lui sa fare...

Lo disturbo? Assolutamente no!

 

...giorni fa ho sguardicchiato un film che non mi stava piacendo per nulla ma che, prima che io cambiassi canale, mi ha lasciato uno stimolo di riflessione sulle "pulizie di casa"...

Piccolo è andato via, Mastichina è venuta a controllare la situazione, la Tortorina è di vedetta e Piedina mi sta aspettando per il quotidiano "vizio" di panna...

 

la riflessione parziale sulle pulizie è stata "completata" dalla consapevolezza spontanea nata da un incontro di qualche giorno fa

 

MI VIVO LE PULIZIE COME UNA PUNIZIONE!

 

QUANDO TI ANNOI, PULISCI!

 

...non cerco di giustificare il mio rifiuto smisurato per le pulizie di casa ma mi sento di guardare in modo differente ai messaggi ricevuti del passato...

 

MI VIVO LE PULIZIE COME UNA PUNIZIONE!

Fare le pulizie "veloci" era un mio compito quando ero a casa da scuola...non mi piaceva farlo, mi sentivo "punita" per mancanze che non avevo fatto...non avevo fatto niente di male, perché dovevo essere punita? Chissà, forse sarebbe bastato un massaggio un po' più allargato del tipo: "Potresti dare una pulitina veloce così quando torno dal lavoro posso pensare solo al pranzo?" ma capisco che non è facile rapportarsi con le persone nel modo giusto per loro e che quando le persone in questione sono spigolose come lo sono sempre stata io ... sicuramente è ancora più difficile.

Con il senno (?) di oggi mi rendo conto che c'era molto di più...l'equilibrio instabile veniva forse "contenuto" cercando di limitare all'essenziale i motivi di contrasto? La casa "immacolata" si trasformava velocemente nel teatro degli orrori...

 

Rifletto. La mia casa non è e non sarà mai un "teatro".

E' un luogo accogliente in cui vivere e uno spazio in cui poter condividere momenti con gli amici.

 

QUANDO TI ANNOI, PULISCI!

Ecco un altro messaggio che mi arriva "distorto"! Qualcosa dentro di me mi porta a pensare "di pancia" che chi sta sempre lì a pulire è qualcuno che non ha null'altro di interessante da fare.

Potrebbe anche essere! E allora ecco che mi ritrovo ad avere mille cose da fare "piuttosto" che mettermi lì a fare pulizie.

Il guaio è che a me non piace avere sempre la casa per aria e "vedo" perfettamente tutte le cose che ci sarebbero da fare...ma non le faccio e non posso più permettermi di farlo fare ad altri.

Veramente chi sta lì a pulire è qualcuno che si sta annoiando?

Io mi annoio. E quando mi sento annoiata "mangio".

Posso provare a fare meno "mille altre cose" e a cominciare a prendermi cura dello spazio in cui vivo in modo differente...

 

Rifletto. La mia casa non è e non sarà mai un "teatro".

E' un luogo accogliente in cui vivere e uno spazio in cui poter condividere momenti con gli amici.

 

12 Aprile 2017

Ieri me la sono vissuta molto male!

Mi sono preoccupata inutilmente per colpa di un cretino che parla a monosillabi e pretende che io dia un senso e che, soprattutto, ricordi tutto quello che dice...

...e ho permesso a qualcuno di trattarmi in modo molto scortese senza averne alcuna giustificazione...

e oggi

oggi mi sento da schifo!

sto continuando a permettere al mondo di venire "prima" di me

sto continuando a mettere me sempre all'ultimo posto nella mia scala di valori e di priorità

e ringrazio perché almeno ora, mentre lo scrivo, il messaggio mi passa dagli occhi alla mente, dalla mente al cuore e dal cuore all'azione

mi infilo in doccia e mi do una mossa!

Buona giornata Magdina!!!

 

13 Marzo 2017

Ringrazio di cuore tutti gli Amici che si sono ricordati di me per il giorno del mio Compleanno! Ringrazio per i messaggi su WhatsApp, su Facebook, via Sms e ringrazio anche per una telefonata cui non ho risposto perché dormivo ancora...

Ringrazio anche per un regalo costosissimo che però non mi è piaciuto e che non credo indosserò mai...che rispecchia l'anima e il gusto di chi me lo ha donato con amore...

Ringrazio per la puntatina al mare per festeggiare come fossimo una famiglia "naturale"...

...ma soprattutto ringrazio per una frase buttata lì per gioco mentre eravamo a tavola...

"...per te prenderò un badante rumeno ex muratore..."

come se io e la mia vecchiaia potessimo essere veramente una sua preoccupazione...

Grazie al mio amato Principe e al Principino che hanno reso questo compleanno veramente unico...

28 Febbraio 2017

...il Movirprep sa di sapone!

Non sono riuscita a berlo e non ho potuto fare l'esame previsto per stamattina!!!

Tre giorni di dieta rigida per niente!

Due giorni senza fibre e carboidrati e un giorno di liquida sono stati veramente pesanti per me che odio sentirmi "a dieta" e non poter mangiare quello che mi pare ma, al di là del vano risultato per l'esame, mi sono resa conto che se sono riuscita a rispettare questi pochi giorni in cui ho "perso" solo 200 grammi, posso anche ri-tentare con un regime mirato e studiato appositamente per me da una nutrizionista.

Così oggi sono passata da Monica e ho deciso di ri-affidarle la mia nutrizione

23 Febbraio 2017

Le "grandi pulizie" sono iniziate anche dal vivo...

Montagne di reliquie di carta hanno preso la strada della campana per il riciclo.

Mentre strappavo i vecchi appunti alle riunioni, le riflessioni del momento, tutte le riflessioni e i temi di condivisione, mi sentivo di "liberarmi" di qualcosa.

Nella "luce" di questi scaffali che ora so cosa contengono è come se mi sentissi più in ordine anche io. E' come se io mi sentissi meno in centrifuga. Non riesco a spiegarmelo ma è una sensazione piacevole di fondo.

 

20 Febbraio 2017

Oggi mi sto concedendo il giusto tempo per sistemare un po' il mio spazio nel web.

Questo spazio mi aiuta a "mantenere" più vivi i miei ricordi e lo utilizzo quasi come un diario in cui ho la possibilità di annotare anche immagini e video oltre ad alcune riflessioni o approfondimenti su temi che mi stimolano.

Una pagina per volta conto di snellire o aggiornare o cancellare contenuti o intere pagine.

Ogni tanto un po' di pulizie "primaverili" non guastano!

 

 

Talvolta è meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile

che non partire mai…

Giorgio Faletti

 

15 Febbraio 2017

...acqua alla gola...
"sentire" è molto più difficile che mai ma non voglio ricominciare ad anestetizzare tutto, dolori e gioie, per poter non sentire questa paura che mi attanaglia la gola...

 

Ieri ho chiesto a mio marito: "cosa ci sto a fare io al mondo?" ... "per stare con me" è stata la sua amorevole risposta ... e lo ringrazio perché questo è il più bel dono che mi potesse fare ...

Ma stamattina quel piffero di domanda era ancora lì a martellarmi in testa. L'ho digitata in Google e fra le tante pagine web contenenti quelle parole, mi è saltata all'occhio quella che riportava un riferimento a un libro...libro immediatamente scaricato in formato kindle e che adesso ho incominciato a leggere concedendomi il tempo di soffermarmi a riflettere...

 

Ora, dopo una strana giornata di pianto mentre non riuscivo a gioire delle amorevoli cure ai miei piedini con contorno di condivisione, dopo una giornata in cui la radiografa che mi eseguiva la mammografia mi ha amorevolmente coccolata come se fossi una bimba, dopo un pranzo al sole col maritino in un chiosco di piadine, dopo una telefonata con il "compagno di merenda" e la promessa che stavolta ci affideremo anche a un avvocato, dopo aver finalmente completato la frase in "sono al mondo per sistemare i tuoi casini" e dopo aver realizzato che c'è sempre la motivazione "base" che mi ha tenuta in vita fin da quando ho cominciato a pormi questa domanda...ora...ora sono pronta per iniziare a leggere veramente quel libro...

 

 

 

27 Gennaio 2017

Quest'anno è iniziato battibeccando e molto spesso nel nostro quotidiano familiare il battibecco la fa da padrone.

Discutiamo su tutto, non tralasciamo nulla e io sono "tornata" prepotentemente la gran rompi terribile che so di essere ma ... dopo vent'anni e passa di sedativi, oggi che sono in pensione posso anche permettermi di mantenere le distanze dagli stupidi o mettere paletti a chi si rivela tale o ... o accogliere senza barriere chi cerca la strada per arrivare "amorevolmente" a me ...


In questi pochi giorni di Gennaio ho vissuto intensamente concentrata su di me così come non facevo da tantissimi anni!


Ho ripreso il corso di Hydrobike e ieri addirittura ho fatto gli esercizi nell'acqua alta con un tubo sotto le ascelle per galleggiare! Mi sono stancata ma mi sono divertita tantissimooooo!

Sgambettare nell'acqua alta è ancora più bello che farlo "dove tocco"!

Abbiamo fatto esercizi che fino a ieri per me erano veramente impossibili! Mi sembrava di avere delle piccole alette da quaglia mentre tiravo su il gomito destro alternandolo con il sinistro!

Probabilmente agli occhi esterni potevo sembrare un po' ridicola e sgraziata con la mia considerevole mole e la legnosità che mi viene dal non aver mai fatto "niente" per tanti anni

ma

ma come ero e come sono felice!!!!

 

Sono andata dall'estetista!

Dopo il "periodo d'oro" in cui mi prendevo cura di me ossessivamente e Shirley mi aiutava per la parte estetica con manicure e pedicure, depilazione, sauna e massaggi e ciapilli vari, c'è stato il vuoto in cui andavo dall'estetista esclusivamente ammettendo la mia difficoltà ad arrivare "ai piedi". Chi ha visto cosa sono capace di combinare ai miei piedi quando faccio da sola sa, e probabilmente riderà leggendomi, dicevo sa cosa riesco a pasticciare sui miei piedi...

Ho cercato un'estetista nei dintorni ma chi per un verso e chi per un altro non ho mai trovato quella giusta finché non ho trovato lei: Sarah.

Per "trovarla" ho chiesto aiuto alla mia adorabile vicina e ...

... le ho "permesso" di giocare con i miei piedini ... qualche giorno dopo le ho "permesso" di prendersi cura dei vari boschi pelosi cui non riesco ad accedere perché non sono certo una contorsionista e fra un'oretta circa ho un appuntamento per un massaggio rilassante ...

Ha mani potentissime, rilascia energia positiva e con lei mi sento amorevolmente e professionalmente "contenuta" ... splendida!

 

Sono anche andata dal medico di base e dopo tutta una serie di esami non ancora terminati, posso dire che dopo una vita di eccessi alimentari, di abuso fisico e mentale sul lavoro, di dimenticanza e negazione per il mio corpo ... dopo essermi auto-massacrata per tanto tempo, male male non è andata!

 

Le immagini pubblicate in queste pagine sono state prese nel web offerte in forma pubblica e rimangono di proprietà dei rispettivi autori. In caso foste al corrente di violazione di copyright di cui non sono a conoscenza, vi prego cortesemente di informarmi tramite messaggio privato e provvederò a rimuovere le immagini contestate,
grazie