...a me fanno impazzire da sempre! La prima volta che li ho visti, ricordo che ero a casa mia circa quindici anni fa e rimasi bloccata davanti alla tv a godermi Max e le sue espressioni nel Cappuccetto Rosso...
mi sistemo qui alcuni stralci da youtube per tirar"ci" su al bisogno...

image

I Fichi d’India sono abbastanza noti ormai da qualche anno e sono anche tra i comici di Zelig più conosciuti. I loro veri nomi sono Massimiliano Cavallari e Bruno Arena. La loro carriera inizia con varie esperienze teatrali, esordendo anche nel cabaret. Max Cavallari ha, in particolar modo, debuttato con I Trasparentesi mentre Bruno Arena ha lavorato come animatore turistico in diversi villaggi. I fichi d’India hanno una grande capacità di improvvisazione che li rende unici nel loro genere.

La loro carriera inizia già nel ’89; infatti organizzano serate nei locali italiani più rinomati e partecipano alla trasmissione Yogurt, su Italia1. Il loro successo è anche legato a varie trasmissioni radiofoniche dal ’94 al ’98, su Radio Dee Jay. Un anno dopo debuttano a La sai l’ultima?, su Canale 5 mentre nel’ 97 esordiscono a Volevo salutare, su Italia 1. Nel ’97 e nel ’98 partecipano al programma televisivo di Zelig -Facciamo Cabaret, su Italia 1.

Uno spettacolo che ha certamente riscosso un notevole successo è Uno, due, tre ……. Stella ! nel ’99 e nel2000. Un anno dopo, invece, debuttano nel cinema con il film Merry Christmas, con Massimo Boldi e Christian De Sica, che ha avuto un successo strepitoso. Nel 2004 debuttano in un altro film Natale in India, molto apprezzato dal pubblico che ama divertirsi nelle sale cinematografiche.



Ho preso un taxi, ho speso 50.000 lire, ne avevo in tasca 46.00, ho chiesto al taxista di farmi 4.000 lire di retromarcia

Il Picchio è un animale solitario, perché se sta con una compagna dopo un po’ si picchiano

Una volta un cane mi ha morso e poi ha cominciato a ridere come un pazzo, poi mi sono accorto che aveva morsicato la mia vena umoristica

C’era un signore ad un incrocio con a fianco un cane. Si è avvicinato un altro signore e gli ha chiesto se il suo can mordeva. Il primo signore ha risposto di no, e allora il secondo signore ( questa è bella ma è n po’ lunga) ha accarezzato il cane che lo ha subito morsicato. Allora il secondo signore ha protestato con il primo signore: Ma come, mi aveva detto che il suo cane non mordeva e il primo gli ha risposto:E’ vero, solo che questo non è il mio cane

Un libro senza indice non si può mettere le dita nel naso

Ho visto una coccinella in farmacia, chiedeva qualcosa per i puntini neri

Ho messo la bibbia sul balcone, ma la parabola non prende

Ieri sono uscito con un’aranciata, gli ho promesso che la trattavo bene, ma lei nn l’ha bevuta

Avevo un acero in giardino, poi è caduto è diventato un acero contuso

Ero in discoteca con la mia fidanzata, a un certo punto è arrivato uno e mi ha chiesto se oltre alla mia ragazza c’era un altro cesso nel locale

Ho preso un taxi e ho chiesto al tassista Quanto costa il taxi? , mi ha risposto Dipende dal tempo, e io gli ho detto Mettiamo che piove

Una mattina ho messo le scarpe al contrario, sono uscito, dopo due chilometri che camminavo mi sono diviso

Sono andate a giocare a tombola in montagna ma non avevano le cartelle, avevano solo gli zaini

Un signore per strada mi ha chiesto qual’era il marciapiede di fronte, gliel’ho indicato ma lui mi ha detto ero là e mi hanno mandato qua!

Quel muro è spesso e volentieri

Io sono per le partenze intelligenti, quest’anno sono partito a maggio, ma le ferie le avevo ad agosto

Il mio cane è talmente intelligente che una volta ho lanciato un legnetto in un lago lui è andato a prenderlo però ha noleggiato un pedalò

Una ragazza mi ha strizzato l’occhio, mi hanno messo 3 punti

Era talmente brutta che ha fatto incidente ed è migliorata

Mi sono seduto in macchina e mi sono accorto che mancava il volante, il cambio, il cruscotto. Poi ho capito che ero seduto dietro

Ho comprato due bistecche irlandesi, mio figlio non riesce a digerirle perché non mastica l’inglese

Una mia amica fa la prostituta, mi ha detto per 100.000 lire mi faceva tutto, gli ho detto vieni a casa mia a imbiancarla

Un mio amico giocava e dama, è stato male perché le pedine le mangiava veramente

Suonavo in un complesso, eravamo sulla bocca di tutti, ci chiamavamo erpes

Le immagini pubblicate in queste pagine sono state prese nel web offerte in forma pubblica e rimangono di proprietà dei rispettivi autori. In caso foste al corrente di violazione di copyright di cui non sono a conoscenza, vi prego cortesemente di informarmi tramite messaggio privato e provvederò a rimuovere le immagini contestate,
grazie